lunedì 20 febbraio 2017

Corso Wikidonne per la Lombardia


Lo sapevate che l'85% delle voci presenti su Wikipedia sono maschili?
Per ridurre il 'gender gap' è partito un progetto internazionale, 'Women in red' (donne in rosso, in quando le voci non ancora editate, nell'enciclopedia digitale, sono appunto rosse e diventano azzurre quando invece il link è attivo), divenuto, in Italia, 'Wikidonne' volta ad aumentare le voci riguardanti donne rappresentative dell'universo femminile sia tramite 'editathon, 'maratone' durante le quali ci si impegna a scrivere (o tradurre, se le voci esistono già in altre lingue, adattandole non solo linguisticamente, al nostro Paese), di volta in volta, di scienziate, letterate, artiste, sia tramite corsi per formare nuove volontarie a cui insegnare come si diventa wikipediane.
Se non ora, quando? Snoq Lodi, come già aveva fatto con la giornata di formazione promossa nel capoluogo di provincia di concerto con l'Ordine dei Giornalisti della Lombardia sull'uso del femminile nelle professioni e sul modo corretto di scrivere di violenza sulle donne, insieme al gruppo lodigiano di Toponomastica Femminile (associazione nazionale che collabora al progetto Wikidonne) ora porta a Lodi,  un corso, gratuito ma a numero chiuso (previa iscrizione), per diventare 'redattrici' di Wikidonne
Sarà Susanna Giaccai, wikipediana, a tenere le tre giornate di formazione (in parte rivolte ad una classe di studenti delle superiori, in parte alle persone interessate, come docenti, professioniste, universitarie),  ospitate nel laboratorio di informatica del liceo Vegio di Lodi da giovedì 16 a sabato 18 marzo. Per info: snoqlodi@gmail.com; evento Facebook Corso di Wikipedia


Il logo di Wikidonne

1 commento: